É GIUSTO SPARARE AI RAPINATORI?

Quaderno 3675-3676

pag. 272

Anno 2003

Negli ultimi mesi ci sono stati vari casi in cui persone che hanno subìto rapine sotto la minaccia delle armi hanno reagito sparando ai rapinatori e uccidendoli. La nota, dopo aver rilevato che sta crescendo la tendenza a farsi giustizia da sé, pone il problema della legittima difesa e, a proposito di una sentenza della Cassazione che ammette il ricorso alla violenza anche per la difesa e il recupero del patrimonio, si chiede se sia giusto uccidere un rapinatore quando non è in gioco la propria vita o quella di altre persone, ma si tratta di difendere il patrimonio o di recuperarlo. Il problema si pone per il fatto che la vita umana, propria e altrui, ha un valore che non è commensurabile con quello di un bene materiale.

Acquista il Quaderno