DONARE GLI ORGANI: UN ATTO DI URGENTE SOLIDARIETÀ

Quaderno 3649

pag. 3

Anno 2002

Volume III

Il trapianto di organi — la cui richiesta è in continuo aumento — è un’indicazione terapeutica di alto significato e impegno. Sono necessari organi prelevati da donatori viventi o da donatori-cadavere. Purtroppo il loro numero diventa sempre più esiguo di fronte alle lunghe liste di pazienti in attesa, nonostante tutto l’impegno ad aumentarlo, sostenuto anche da significative e opportune leggi. Per superare questa grave situazione si stanno aprendo nuove vie, quali il ricorso agli xenotrapianti e alla geneterapia; tuttavia sono ancora molti gli ostacoli da superare. Perciò rimane urgente l’esigenza di persone che, con senso di solidarietà, sappiano fare il dono prezioso di loro organi.

Acquista il Quaderno