DON CARLO GNOCCHI BEATO. IL PRETE CHE RESTÒ «ACCANTO ALLA VITA, SEMPRE»

Quaderno 3827

pag. 486

Anno 2009

Volume IV

5 dicembre 2009

Lo scorso 25 ottobre, alla presenza di oltre 50.000 fedeli in piazza Duomo a Milano, don Carlo Gnocchi è stato proclamato beato. Aveva concluso la sua breve vita terrena con queste parole rivolte, in dialetto lombardo, ai fedelissimi che lo attorniavano: «Amis, ve raccumandi la mia baracca». E oggi questa baracca conta 28 Centri, distribuiti in 9 regioni italiane, con oltre 5.000 tra dipendenti e lavoratori, 3.700 posti letto e 10.000 visite quotidiane. Il tutto per realizzare l’originale esperimento di avanguardia del Regnum Dei che vuole appunto la migliore restaurazione possibile di ogni persona e di tutte le persone: a cominciare dalle più sfortunate.

Acquista il Quaderno