DISCORSO DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI AI PADRI DELLA CONGREGAZIONE GENERALE DELLA COMPAGNIA DI GESÙ

Quaderno 3786

pag. 531

Anno 2008

Volume I

Benedetto XVI, rilevando che la Congregazione dei gesuiti si svolge in un momento di grandi cambiamenti e di attese, li ha esortati a rimanere fedeli al loro carisma originario. Ha quindi ricordato le linee di impegno al quale oggi sono particolarmente chiamati: la difesa e propagazione della fede e la promozione della giustizia, con la leale adesione alla dottrina cattolica nella sua interezza e con il «sentire con la Chiesa» sottolineato dal quarto voto di obbedienza al Papa; l’opzione preferenziale per i poveri; la pratica e la diffusione degli Esercizi spirituali, per trovare la volontà di Dio e metterla in pratica. Ha concluso con la preghiera di sant’Ignazio: «Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà».

Acquista il Quaderno