DISARMO, SVILUPPO E ORDINE INTERNAZIONALE

GianPaolo Salvini - Tommaso Di Ruzza

Quaderno 3794

pag. 140

Anno 2008

Volume III

L’articolo fa il punto sul disarmo nel mondo, mostrando le pericolose tendenze in atto dopo gli attentati dell’11 settembre 2001. Il riarmo infatti è ripreso, e le spese militari sono cresciute, anche per difendersi dalla minaccia terroristica. Le nuove tecnologie sono alle volte più difficili da controllare, come nel caso di tecniche usabili per scopi sia civili sia militari (dual use). Sono però in atto o in faticosa elaborazione una serie di patti o convenzioni diretti a un maggior controllo delle armi, soprattutto per porre la persona umana al centro della politica internazionale.

Acquista il Quaderno