«DIECI» DI ABBAS KIAROSTAMI

Quaderno 3661

pag. 57

Anno 2003

Volume I

Girato con due telecamere digitali installate dentro un’automobile, guidata da una donna per le vie di Teheran, il film Dieci dell’iraniano Abbas Kiarostami «ruba» momenti di vita agli interlocutori della donna che viaggiano accanto a lei sul sedile del passeggero. L’obiettivo della telecamera diventa così un microscopio puntato sui movimenti segreti dell’anima.

Acquista il Quaderno