DECLINO DEMOGRAFICO E IMMIGRAZIONE IN ITALIA

Quaderno 3847

pag. 71

Anno 2010

Volume IV

La cronaca, riprendendo le tesi di due demografi, espone il tema del calo della natalità in Italia, accompagnato da una rapida immigrazione dall’estero proveniente in particolare dai Paesi poveri. Questa è l’unica in grado di mantenere l’equilibrio della popolazione in Italia, almeno per qualche decennio. È perciò necessario predisporre le norme opportune e aiutare il cambio di mentalità necessario per accogliere questi stranieri, destinati ad essere i nuovi italiani, senza i quali attualmente il nostro Paese non ha futuro. Infatti un drastico e inarrestabile calo demografico ha sempre accompagnato le epoche di declino delle varie civiltà.

Acquista il Quaderno