DALLA MARGHERITA AL PARTITO DEMOCRATICO

Quaderno 3767

pag. 488

Anno 2007

Volume II

Dal 20 al 22 aprile scorsi si è svolto a Roma l’ultimo Congresso della Margherita. Nel suo intervento di apertura, il presidente del partito, Francesco Rutelli, è entrato subito in medias res confermando la decisione di entrare nel Partito democratico. Si è detto favorevole a cambiare la legge elettorale, insieme con l’opposizione, oltre a modificare alcuni punti della Costituzione. Circa la collocazione internazionale del partito, ha ribadito che l’ingresso nel Pse è impossibile per la Margherita e quindi per il Partito democratico. Problema di fondo per il nuovo partito è, soprattutto per i Ds, il cambiamento di mentalità rispetto al passato, che non significa semplicemente buttare a mare la propria identità.

Acquista il Quaderno