DAGLI OGM VEGETALI AGLI ANIMALI CLONATI. SCIENZA, SOCIETÀ , ETICA

Quaderno 3631

pag. 10

Anno 2001

Volume IV

Gli Organismi Geneticamente Modificati (OGM) rappresentano una nuova conquista della scienza e della tecnologia. Geni, gruppi di geni e nuclei cellulari interi possono essere utilizzati per modificare l’informazione genetica di vegetali e animali o per ottenere serie di individui con una identica informazione genetica (cloni). «Pro» e «contro» hanno accolto questi successi. L’Autore, già direttore dell’Istituto di Genetica umana della Facoltà di Medicina «A. Gemelli» dell’Università Cattolica (Roma), intende offrire alcune essenziali informazioni su vari aspetti di questo nuovo campo di ricerche e applicazioni e le nuove responsabilità della scienza, della tecnologia e dell’intera società in questo periodo che è stato definito della «seconda creazione».

Acquista il Quaderno