CINQUE ANGELI IN UN GASOMETRO. UN’ESPOSIZIONE IN VIDEO DI BILL VIOLA

Quaderno 3695

pag. 472

Anno 2004

Volume II

4 giugno 2004

L’articolo presenta una installazione video che l’artista statunitense Bill Viola ha collocato in un gasometro di Oberhausen (Germania). In un ambiente subacqueo irrompono e si muovono vorticosamente cinque figure di «angeli»: le immagini coinvolgono intensamente lo spettatore, sottraendolo alla propria realtà e immergendolo nell’immaginario. Così si dovrebbero risvegliare esperienze, problemi, desideri: l’intento è infatti di contribuire a una svolta morale, di cui gli «angeli» dovrebbero essere le guide. L’Autore è professore di Teologia pastorale e Sociologia religiosa nella Facoltà teologica di Francoforte sul Meno (Germania).

Acquista il Quaderno