«CHIESA DI PURI» O «NASSA COMPOSITA»? INTERVISTA A JEAN-MIGUEL GARRIGUES O.P.

Quaderno 3959

pag. 493

Anno 2015

Volume II

13.06.2015

Come è possibile descrivere la stagione ecclesiale dei nostri giorni? Quali sono le sfide che la Chiesa deve affrontare? Di fronte alla rigidità dei donatisti nel IV e V secolo, come più tardi di fronte a quella dei giansenisti nel XVI e XVII secolo, la Chiesa ha sempre rifiutato di essere una élite di «puri». Quale impatto deve avere questo atteggiamento nella pastorale per il popolo di Dio in cammino? Come coniugare la fermezza sui princìpi con la misericordia per le persone nel loro cammino individuale? Come affrontare alcuni temi sinodali problematici? Che cosa ci dice su tutti questi interrogativi la tradizione tomista? Su questo e altri argomenti il nostro Direttore ha dialogato con il domenicano p. Jean-Miguel Garrigues, professore presso l’Institut Saint Thomas d’Aquin di Tolosa, il prestigioso Centro accademico tomista.

Acquista il Quaderno