CAMBIA LA PRESENZA DELLA CHIESA IN ITALIA?

Quaderno 3762

pag. 571

Anno 2007

Volume I

Nel suo più recente lavoro* F. Garelli rileva, anzitutto, la singolarità del «caso italiano», consistente nel fatto che l’appartenenza della grande maggioranza al cattolicesimo sembra resistere alla prova del tempo e della modernità avanzata, a differenza di altri contesti sociali. Inoltre, in un tempo di relativismo etico, la Chiesa cattolica presenta un’antropologia che offre «valori», capaci di combattere la perdita del senso della vita.* F. GARELLI, L’Italia cattolica nell’epoca del pluralismo, Bologna, il Mulino, 2006, 170, € 11,00.

Acquista il Quaderno