ARTE E SPIRITUALITÀ NELLA VITA DI FRATEL MARIO VENZO

Quaderno 3732

pag. 576

Anno 2005

Volume IV

La mostra in tre sezioni dell’opera pittorica di fratel Mario Venzo (1900-89) allestita la scorsa primavera a Bassano del Grappa, Cartigliano e Rossano Veneto ha dato occasione alla pubblicazione del Primo censimento dell’opera pittorica dell’artista gesuita. L’articolo ripercorre le tappe fondamentali della vita di questo pittore che occupa una posizione singolare nella produzione artistica del XX secolo: la sua formazione a Venezia, gli anni della bohème parigina, la «conversione» e la vocazione religiosa, l’afflato spirituale che connota i paesaggi da lui dipinti, il contributo offerto al rinnovamento dell’arte sacra.

Acquista il Quaderno