ARRIVA L’EURO

Quaderno 3633

pag. 284

Anno 2001

Volume IV

Il 1° gennaio 2002 inizia il periodo di «doppia circolazione» dell’euro e della lira, che terminerà il 1° marzo dell’anno prossimo quando la lira uscirà dal corso legale (ma sarà possibile cambiarla per dieci anni nelle filiali della Banca d’Italia) e l’unica moneta rimarrà l’euro. La cronaca traccia una sintetica storia della lira, ricordando che l’ultima banconota in lire uscita dall’Officina della Banca d’Italia è stata quella da 5.000 lire con l’immagine di Bellini, nel maggio del 2000. Viene poi tracciata anche una breve storia monetaria europea, che è sfociata nell’istituzione dell’euro. I tagli delle banconote dell’euro sono di 5, 10, 20, 50, 100, 200 e 500 euro. Le monete dell’euro sono invece di 1, 2, 5, 10, 20 e 50 centesimi e 1 e 2 euro. L’impressione generale è che non sia ancora sufficiente l’informazione sull’euro dei singoli cittadini e che quindi il Governo dovrebbe attivarla in maniera più massiccia.

Acquista il Quaderno