ANDERSON E IL CINEMA DELLE RELAZIONI FERITE

Quaderno 3787

pag. 56

Anno 2008

Volume II

La rubrica passa in rassegna alcuni film del regista statunitense Paul Thomas Anderson cercando di individuarne un filo conduttore. Boogie Nights, Magnolia e Ubriaco d’amore partono da situazioni di ordinaria infelicità familiare. Alla fine di questi film si apre uno spiraglio di speranza nella possibilità che le cose possano migliorare. Tale speranza però non arride ai protagonisti de Il petroliere, film attualmente in programmazione, il cui orizzonte è chiuso in un nero pessimismo.

Acquista il Quaderno