ALLA RISCOPERTA DEL POLO NORD

Quaderno 3799

pag. 78

Anno 2008

Volume IV

Nell’Artico il ghiaccio si sta sciogliendo, e le condizioni delle popolazioni locali peggiorano. Ma si stanno aprendo nuove rotte di trasporto e scoprendo risorse un tempo inaccessibili (gas, petrolio, riserve ittiche). Sono, quindi, nate dispute per il loro sfruttamento esclusivo. Il 27-29 maggio scorso a Ilulissat (Groenlandia) si è tenuta la Conferenza sull’Oceano Artico. I partecipanti — Canada, Danimarca, Federazione Russa, Norvegia e Stati Uniti — hanno affermato che un quadro legale internazionale già vale per l’Oceano Artico: la Convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare. Manca però un accordo per controllare la corsa ai presidi armati.

Acquista il Quaderno