A. WADE CONFERMATO ALLA PRESIDENZA DEL SENEGAL

Quaderno 3764

pag. 187

Anno 2007

Volume II

In Senegal, il capo di Stato uscente, l’ottantunenne Abdoulaye Wade, ha vinto le elezioni presidenziali con il 55,9% dei consensi al primo turno. Gli elettori, lo scorso 25 febbraio, hanno dato fiducia all’anziano leader perché completi i suoi progetti infrastrutturali per trasformare il Paese. Gli oppositori, però, hanno letto in quegli investimenti l’incapacità di affrontare i bisogni reali della popolazione. Infatti Wade non è riuscito, da una parte, a pacificare la regione della Casamance e soprattutto, dall’altra, a far diminuire la disoccupazione tra i giovani e negli ambienti rurali, che ha accentuato il drammatico fenomeno dell’emigrazione clandestina.

Acquista il Quaderno